Contratto da Sottomessa, una trasgressione di coppia

Il Contratto da Sottomessa è la nuova trasgressione che lega la coppia

Con il Contratto da Sottomessa la coppia ritrova un trasgressivo legame oramai perso. Potrebbe sembrare il racconto di un conosciutissimo film, ma si tratta di pura realtà.

Le trasgressioni di coppia non vedono mai fine e danno continua linfa al rapporto, come ad esempio con il gioco bondage. Qualche riga scritta su di un foglio di carta, alcuni punti cardine per piaceri trasgressivi molto segreti e un pizzico di pazzia.

Ecco la ricetta perfetta per creare il proprio Contratto da Sottomessa, un piacere che rende la coppia molto legata in tutti i sensi. certamente non si tratta di un gioco per tutti, gli amanti dei giochi bondage saranno sicuramente stuzzicati dall'idea, meno per chi ama il rapporto di coppia classico ma potranno comunque mettere quel pizzico trasgressivo a loro piacimento.

Alcuni amanti dei giochi di ruolo potranno sicuramente stilare un contratto a puntino, indicando esattamente cosa può fare e  non fare il proprio partner, altri potranno decidere di dare dei premi al partner sottomesso se si comporterà ubbidiente a dovere, certamente alla fine trionferà la complice trasgressione di coppia.

Quando si scrive un contratto da sottomessa non ci si deve mai dimenticare alcune regola fondamentali del gioco, i limiti che ognuno pone ai proprio piaceri di sottomissione, e la classica parola d'ordine che sta ad indicare il limite massimo raggiunto e che il gioco di sottomissione deve interrompersi immediatamente.

Dovete anche pensare a qualcosa che al vostro partner possa provocare un piacere che difficilmente potrà trattenere, un piacere che potrà essere portato con sex toys ma anche con fruste e corde, quella sarà la punizione migliore da infliggere.

Il gioco di ruoli ha il potere di cambiare positivamente il rapporto, sempre se fatto con le giuste maniere e nel rispetto stabilito tra la coppia, il fidarsi dell'altra persona ed essere completamente nelle sue mani renderà unico il vostro rapporto.

Nessun commento ancora

Leave a Reply